L’Antica Locanda: Il Ristorante gestito da un ragazzo down :)

Il primo ristorante gestito da un ragazzo down, a San Sperate, in Sardegna

Questo esempio viene da un piccolo paese del sud Sardegna, San Sperate, dove è stato inaugurato in questi giorni un nuovo ristorante, chiamato “L’Antica Locanda“, e che racchiude in se un piccolo segreto ed un grandioso messaggio di speranza. Si tratta infatti del primo locale il cui ristoratore è un ragazzo affetto da Trisomia 21, meglio nota come sindrome di Down, tanto che almeno nella serata inaugurale il personale, inclusi i camerieri, era composto da ragazzi down (nello screenshot sopra, uno dei ragazzi che hanno servito ai tavoli). A gestire il ristorante è quindi Alessandro Batzella, 25 anni che è si un ragazzo down, ma la cosa non gli ha impedito di raggiungere la qualifica all’ Istituto Alberghiero e che sorridente così dichiara “Voglio far questo lavoro, mi piace servire ai tavoli, preparare le colazioni. E che siano abbondanti, perché il cliente deve sempre alzarsi da tavola e andar via soddisfatto“.

 

Credi in me, credi in te stesso, crediamo in loro:

Si perché i ragazzi down è vero son particolari, ma possono anche essere in grado di svolgere una vita normale se aiutati e supportati fin da subito nel migliore dei modi. Ad aiutare nel supporto anche l’associazione “Credi in me”, creata da un gruppo di genitori e che si sforza di migliorare l’integrazione dei propri ragazzi, nella scuola come nel lavoro, malgrado la diversità, con l’obiettivo di renderli autonomi.

Sul sito si legge:

Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica Aeronautica, il calabrone non può volare, a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e perciò continua a volare (Igor Sikorsky).

Insomma mai abbattersi, ce la possiamo fare.. tutti 🙂

Links utili:

San Sperate: Un Ristorante molto speciale (video, andate al minuto 7:50 circa)

Lavoro e handicap: A San Sperate la Locanda del Riscatto

Credi in me: storie serie e semiserie sulla Sindrome di Down a Cagliari

E a Roma c’è la Locanda dei Girasoli (Un grazie Giorgia Roma su Facebook)

Associazione Genitori e Persone con Sindrome di Down

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.