Castello di Sammezzano (Foto)

Castello_di_Sammezzano

E’ stato il vincitore dell’ottavo concorso “I Luoghi del Cuore indetto dal FAI – Fondo Ambiente Italiano a tutela dei monumenti più amati dei cittadini, ma che hanno bisogno di maggiore cura e valorizzazione. Sto parlando dell’incredibile Castello di Sammezzano, nel cuore del Chianti (nell’omonima località nei pressi di Leccio, nel comune di Reggello in provincia di Firenze), che è stato appena comprato da una società di Dubai per circa 15 milioni di euro dopo anni di degrado.

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Si tratta di un castello privato, originariamente una fortezza militare del nono secolo, più volte rimaneggiata e infine trasformata nell’Ottocento in una struttura di ispirazione orientalista dal marchese Panciatichi Ximenes d’Aragona. Così si legge sul sito SaveSammezzano:

In circa quaranta anni il marchese progettò, finanziò e fece realizzare il parco e il castello di Sammezzano, che è il più importante esempio di architettura orientalista in Italia. Tutti i mattoni, gli stucchi, le piastrelle furono realizzate “in loco” con mano d’opera locale adeguatamente istruita.

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Un post condiviso da Savesammezzano (@savesammezzano) in data:

Esso si contraddistingue infatti per le suggestive atmosfereorientaleggianti, che miscela diversi stili – arabo, indiano, europeo – con numerosi simboli esoterici.

Foto copertina di Paebi, CC BY-SA 3.0

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.