Crollo di Matera: Ancora un Eroe rumeno che salva una disabile!

panorama-matera-basilicata

Ancora un Eroe rumeno che salva una disabile: Nel crollo di una palazzina della bellissima Matera – lo scorso sabato – in tanti si sono messi a scavare a mani nude nel tentativo di liberare il prima possibile le persone sotto le macerie, malgrado il rischio di ulteriori crolli. Tra i primi soccorritori anche un uomo rumeno che ha salvato la vita ad Annamaria, una disabile di 50 anni con difficoltà deambulatorie, è lei stessa a raccontare ai giornali cosa è successo: “Io cammino con difficoltà, sono ancora viva solo perchè mi ha salvato un uomo romeno, che mi ha presa in braccio e mi ha portata giù“.

E’ il terzo caso che vi propongo in pochi giorni di rumeni e rom che si comportano da eroi, ormai queste etnie fanno parte della nostra società, ci sono stati tanti crimini certo, ma anche tante persone per bene e persino tanti eroi. E’ giusto dare a questo ultimi il giusto spazio anche perché sono certo che se le persone vengono etichettate in maniera spiacevole esse saranno portate ancora di più a comportarsi in tal modo, per fortuna vale anche il discorso opposto, che poi è quello che cerco di portare avanti su questo blog… cerchiamo di dare sempre il nostro meglio, ma anche di tirar fuori il meglio dal nostro prossimo 🙂

Segui questo blog  anche su FacebookGoogle+ e Twitter 🙂

LINKS UTILI:

Palazzina crollata a Matera: il racconto di uno dei sopravissuti

Matera e i suoi sassi patrimonio dell’ Umanità su Wikipedia

Basilicata: Cant forget Italy.. e tu? 🙂

photo credit: pingendiartifex via photopin cc

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.