Rina Zanibellato se n’è andata, rinunciò a un trapianto di rene per lasciarlo ai più giovani!

fiore-trapianto-reni-rifiutato

Questa storia ve la voglio proprio raccontare perché descrive il momento nel quale una persona normale diventa un esempio per tutti noi con un atto di generosità straordinario. Si, questa è la storia di Rina Zanibellato,  originaria di Castagnole di Paese, poi sposatasi a Paderno di Ponzano, frazione di Ponzano Veneto, dove risiedeva. Ebbene, dopo 16 anni di dialisi per 3 lunghe volte alla settimana questa grande donna si è spenta all’alba di giovedì, a 79 anni di età, nel reparto di Nefrologia dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, ma verrà ricordata a lungo per il suo gesto.

Quando infatti le si presentò la possibilità di ricevere un rene nuovo che avrebbe messo fine alle sue tribolazioni ultradecennali, Rina ha preferito dire no, immedesimandosi nei panni di qualcun altro e decidendo di lasciare quel rene a qualcuno più giovane di lei, ad uno dei tanti ragazzi incontrati negli anni di dialisi, perché tutto sommato lei la propria vita l’aveva vissuta. Che gesto! 

Un abbraccio sentito ai familiari, se n’è andata una persona davvero unica ed è giusto che noi tutti ne parliamo 🙂

Per una vita all’insegna della bellezza, ricordo inoltre che potete seguire questo blog pure su Facebook!

LINKS UTILI:

Rinuncia al trapianto di rene e muore

Morta Rina Zanibellato, aveva rinunciato a trapianto del rene

photo credit: aussiegall via photopin cc

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.