La bellezza salverà il mondo, scriveva Fedor Dostoevskij

bellezza-salverà-il-mondo

La bellezza salverà il mondo: Questo articolo è un pò particolare, è più la condivisione di un pensiero quasi un retwit di uno splendido articolo del tutto condivisibile scritto da Francesca Mazzocchi su CheFuturo.it, un articolo che ci spiega in maniera molto semplice come la bellezza possa salvare il mondo e soprattutto l’ economia italiana, già proprio l’Italia dove “l’idea del bello gira intorno a tutti noi” tra arte, storia e tradizioni, incluse le piccole produzioni di qualità e il lavoro artigiano.

Perché scrive Francesca: “Dai siti, dai telegiornali, dalle prime pagine sembra quasi che la “crisi economica” sia ormai la nostra sola padrona. Invece, a sorpresa, posta del duello tra Old Artisans contro New Makers, il tradizionale “fatto a mano” contro la “tecnologia di moda”, è il bello. La nuova economia passa dall’estetica, non solo dall’high tech. E il mago Steve Jobs l’aveva capito prima di tutti e su questa scommessa ha vinto il suo impero e il suo fascino“.

E allora ecco che “Il Made in Italy deve ora affrontare questa prova: artigianato, piccole produzioni di qualità, il classico “lavoro ben fatto”. Ma la qualità locale non basta nel mondo globale. Se la nostra “bellezza” non filtra lontano via web e social media è come un capolavoro dimenticato nella cantina di un museo, nessuno l’amerà“.

Insomma creiamo bellezza, lo abbiamo sempre fatto nei millenni, ma soprattutto impariamo a mostrarla al mondo, impariamo a promuoverla. Un articolo di sicuro interesse per comprendere i nostri tempi e dove stiamo andando, non potevo non rilanciarlo visto il tema del nostro blog, leggetevelo per intero!

Io nel frattempo ringrazio l’amico Giovanni per avermelo segnalato 🙂

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.