Slow Food Day 2013: Il 25 Maggio 2013 in 300 piazze italiane. Per un cibo buono, pulito e giusto

slow-food-day-2013

Slow Food Day 2013: Tutta la bellezza del mondo vuol dire anche scoprire sapori, cibi e piatti di culture differenti, aiutarne la preservazione, combattere per la sovranità alimentare dei singoli popoli, favorire il consumo di prodotti a km zero per uno sviluppo sostenibile del territorio. Insomma, per un cibo che sia buono, pulito e giusto secondo lo slogan del movimento Slow Food che celebra sabato 25 Maggio 2013 la sua festa in 300 piazze italiane (a questo link trovate tutti gli appuntamenti regione per regione, città per città, piazza per piazza). Quest’anno la parola d’ordine è la lotta agli sprechi (con tutto il cibo che sprechiamo sul Pianeta potremmo sfamare oltre 2 miliardi e 300 milioni di persone ai ritmi di consumo europei), ma non solo. Si parlerà infatti anche di acqua, salute, risorse e beni comuni cercando di condividere le buone idee e a fare tesoro di piccole o grandi storie. Ancora una volta un grande sforzo comune per cercare di creare un futuro migliore, più vario, ricco e rigoglioso.

Il mondo dello Slow Food è incredibilmente vasto e vario, pensate che quest’associazione internazionale conta ben 100 mila iscritti, volontari e sostenitori in 150 paesi. Ad esso fanno riferimento una rete di 2 mila comunità che praticano una produzione di cibo su piccola scala, sostenibile, di qualità.

Il cibo quindi deve essere buono, pulito e giusto abbiamo detto. Buono relativamente al senso di piacere derivante dalle qualità organolettiche di un alimento, ma anche alla complessa sfera di sentimenti, ricordi e implicazioni identitarie derivanti dal valore affettivo del cibo; pulito ovvero prodotto nel rispetto degli ecosistemi e dell’ambiente; giusto, che vuol dire conforme ai concetti di giustizia sociale negli ambienti di produzione e di commercializzazione.

Si, anche questa è tutta la bellezza del mondo, difendiamola con i denti 🙂

LINKS UTILI:

Soul Kitchen: Il Ristorante di Bon Jovi dove paghi quanto puoi!

Incredible Edible-Beacon Food Forest: Parchi e aiuole producono cibo gratis

Orgosolo: Innestati peri selvatici nelle terre comunali con specie in via di estinzione!

Pushkar, la Città Santa Vegetariana

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.