Soul Kitchen: Il Ristorante di Bon Jovi dove paghi quanto puoi!

Soul Kitchen, il ristorante di Bon Jovi dove tutti pagano quanto possono!

E’ vero lo ammetto, ho un debole per questo tipo storie, per quegli uomini che vengono dal nulla, sfondano, ma non si dimenticano delle loro origini e allora investono i propri denari ma anche la propria immagine in favore e aiuto dei meno fortunati. E’ stato il caso di Andre Agassi e della sua scuola modello per i ragazzi dei ghetti di Las Vegas.

Soul Kitchen, il ristorante di Bon Jovi senza prezzi, dove paghi quanto puoi:

E’ oggi la volta di Jon Bon Jovi, il cantante italo americano della band Bon Jovi, che grazie ad un investimento di 250 mila dollari e un anno di lavoro ha aperto lo scorso ottobre in New Jersey (USA) il Soul Kitchen, un ristorante dove la speranza è l’ingrediente più speciale, dove tutti sono davvero i benvenuti, dove i menu non hanno prezzo e tutti, ma proprio tutti pagano quanto possono in base alle proprie disponibilità. E se non si ha soldi allora si paga con un’ora di volontariato a pasto, o per il ristorante stesso o per la comunità. E si badi bene, i piatti sono di primissima qualità e gli ingredienti naturali e genuini.

Che straordinario esempio di convivenza sociale, dare quello che si può per stare tutti un pò meglio, abbattere le differenze sociali e di censo e rendere la nostra società più vivibile e con meno tensioni. Perché nessuno si deve sentire un reietto, nessuno si deve sentire inutile, tutti possono dare qualcosa e il contributo di tutti è importante, sia esso in denaro o in natura. Ma soprattutto nessuno deve avere fame, non possiamo permettercelo in una società che vogliamo chiamare civile.

Che ne pensate?

Personalmente credo sia un’iniziativa da replicare ovunque vi sia bisogno, specie in questi tempi di crisi 🙂

LINKS UTILI:

Sito ufficiale del JBJ Soul Kitchen

Sito Ufficiale della JBJ Soul Foundation (che ha costruito anche 250 case per bisognosi)

Jon Bon Jovi su Wikipedia

Jon Bon Jovi’s charity restaurant opens in NJ

Al ristorante di Jon Bon Jovi sono tutti benvenuti (soprattutto chi non può pagare)

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.