Gilles Villeneuve: 30 anni dopo è più vivo che mai :)

Gilles Villeneuve nel 1981, un anno prima della sua scomparsa :)

La bellezza si propone a noi attraverso molteplici declinazioni e quando sono relative all’uomo spesso fanno rima con generosità e semplicità, ma anche con creatività e capacità di incantare il mondo con la propria unicità. E’ il caso anche di Gilles Villeneuve, scomparso ormai 30 anni, alle ore 13.52 dell’8 maggio 1982, durante le qualifiche del Gran Premio di Formula 1 del Belgio. Scomparso si fa per dire, poche persone come lui sono rimaste ben vive nel cuore degli sportivi di tutto il mondo. Perché come nel caso di Simoncelli le persone vere, che vivono liberamente, senza maschere e senza uniformarsi per forza a ciò che si deve dire, fare o essere rimangono più impresse nel nostro animo.

Gilles non aveva vinto molto, appena 6 gran premi e un secondo posto in generale a fine anno, eppure è più famoso e conosciuto di pluricampioni del mondo e questo per le emozioni che donava, che donava con tutto se stesso al pubblico. Non era la Formula 1 di oggi, dove se tocchi la ruota di un altro pilota finisci penalizzato (povero Hamilton, quest’anno son riusciti ad inquadrare e domare pure lui), erano gran premi dove chi voleva si prendeva ogni genere di rischio con risultati entusiasmanti per il pubblico, come il duello proprio di Gilles Villeneuve con René Arnoux in Francia che vi ripropongo qui sotto e che non ci stancherà mai 🙂

Proprio oggi poi, nel trentennale dalla scomparsa, il figlio Jacques Villeneuve ha guidato a Fiorano la Ferrari 312 T4, la stessa macchina con la quale suo padre aveva vinto tre gare nel 1979, robe da pelle d’oca e con questo sentimento mandiamo un altro saluto a Gilles, grazie di tutto 🙂

Gilles Villeneuve contro René Arnoux: Video del duello in Francia

{youtube}LOTv1cZ5dqY{/youtube}

PS: Se avete fretta andate al minuto e trenta del video 😉

LINKS UTILI:

Ventisette Rosso: Sito dedicato a Gilles Villeneuve

Gilles Villeneuve su Wikipedia

Jacques Villeneuve scende in pista con la Ferrari 312 T4 del padre

Villeneuve “Mio padre? Faceva davvero sognare”

Leave a Reply

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.